Miracolo a Pechino. Il cielo è celeste, niente smog per un giorno. Foto

I cinesi possono ammirare, per la prima volta dopo non si sa quanto, un cielo azzurro e privo di smog. Foto

WhatsApp Share

 

Miracolo a Pechino: i cinesi possono gustarsi, almeno per un giorno,  un cielo sereno e celeste, senza smog.  La grande ‘occasione’ è dovuta al summit del gruppo Cooperazione economica Asia-Pacifico: il Governo per far bella figura con i dirigenti mondiali ha deciso di adottare misure eccezionali.

In vista del vertice Apec, in particolare, Pechino ha obbligato alla chiusura, dal 3 al 12 novembre, 69 fabbriche accusate di essere 'grandi inquinatrici', mentre altre 72 dovranno limitare le ore di lavoro. Le caldaie a carbone, comuni nella capitale, dovranno essere spente nello stesso periodo. Ma non solo. Il Governo comunale aveva anche chiesto agli agenti di viaggio di elaborare pacchetti a buon prezzo per gli abitanti della capitale, nella speranza che lascino in massa la città. Meno abitanti, meno inquinamento.

Per diminuire le emissioni inquinanti e per poter ammirare un cielo azzurro, il Governo cinese ha imposto a molti ristoranti la chiusura, fino a fine summit. Pena, una multa salata.

 

E il miracolo è avvenuto:  i cinesi hanno scoperto qual è il vero colore del cielo.  

 

gc