Sapone liquido o barretta? Scopriamo chi è più amico dell'ambiente

Meglio lavarsi con sapone in barretta o detergente liquido?

WhatsApp Share

Ci laviamo le mani più volte al giorno, un’operazione che compiamo ormai in automatico. Ma non vogliamo certo ‘lavarcene le mani’ dell’ambiente. E quindi il dilemma del sapone: è più sostenibile quello in barretta o quello liquido?

In realtà non sono esattamente la stessa cosa: il sapone liquido non è banalmente la versione liquida del sapone ‘solido’ in barretta. Il sapone liquido di solito è un detergente che contiene ulteriori ingredienti come i tensioattivi. Ma lo stato liquido/solido non garantisce sempre la distinzione tra saponi e detergenti: alcuni saponi possono essere in forma liquida e alcuni barrette possono avere ingredienti aggiunti.

Fatta questa premessa arriviamo al punto: da un punto di vista ambientale è preferibile la barretta di sapone. Ecco i motivi che ci spingono verso questa scelta:

  • Per produrre detergenti liquidi serve più energia
  • La forma liquida ha bisogno di più packaging
  • I liquidi contengono acqua e quindi pesano di più, rendendo il trasporto più impattante
  • Se abbiamo il sapone in forma liquida tendiamo ad usarne più del necessario
  • Molti detergenti liquidi contengono ingredienti derivati dal petrolio

E parlando di sapone ecco un’idea eco. Come riciclare l’olio usato? Trasformandolo in sapone, da utilizzare per l’igiene personale o il lavaggio del vestiario. Basta avere la Fabbrica del sapone.