Dalla Green economy quasi 8milioni di posti di lavoro

La green economy offre vantaggi all'ambiente e al portafoglio: in questo 'mondo' sono impiegate 7,7 milioni di persone

La green economy è la via per combattere la crisi. Lo prova il fatto che in questo 'mondo' sono impiegate 7,7 milioni di persone, secondo i dati di un recente report dell’IRENA, l’Agenzia Internazionale per le Energie Rinnovabili.

E le buone notizie non finiscono: rispetto allo scorso anno, come evidenzia il report, il tasso di occupazione nel settore delle rinnovabili è cresciuto del 18%. Dal 2010 a oggi i posti di lavoro nella green energy sono raddoppiati.

Ma qual è il settore green che accoglie più persone? Il settore del fotovoltaico: conta 2,5 milioni di posti di lavoro. Seguono i biocarburanti a quota 1,8 milioni e l’eolico che quest’anno ha superato per la prima volta un milione di addetti.

Ad oggi il settore delle rinnovabili è quello che crea, secondo Adnan Z. Amin, direttore generale dell’IRENA, più occupazione: 'Investire nelle energie rinnovabili e nei loro benefici ambientali, economici e sociali, permetterà all’occupazione di continuare a crescere. Se la fetta di energia rinnovabile prodotta nel mondo dovesse raddoppiare, entro il 2030 si creerebbero oltre 16 milioni di posti di lavoro.'

 

gc

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER