Disoccupazione in aumento. Crisi tra i giovani

Sale il tasso di disoccupazione, anche tra i giovani. Italia ancora lontana dall’uscire dal tunnel

 

Sale il tasso di disoccupazione, che a marzo cresce di 0,2 punti percentuali (da febbraio) al 13%. A darne notizia è l'Istat nei dati provvisori, precisando che la risalita arriva dopo i cali registrati a dicembre e a gennaio e la lieve crescita a febbraio. Si tratta del livello più alto dal novembre scorso (13,2%). 

Cattive notizie anche per quello che riguarda la disoccupazione giovanile, che a marzo risale oltre il 43%.  Il tasso segna un aumento di 0,3 punti percentuali a quota 43,1%, dal 42,8% di febbraio. Lo rileva l'Istat nei dati provvisori. Si tratta del livello più alto da agosto scorso.

 

In generale, possiamo dire che nel mese di marzo, le persone in cerca di occupazione erano 3,302 milioni, in aumento dell'1,6% da febbraio. Nello stesso mese gli occupati erano 22,195 milioni, in calo dello 0,3% su base mensile. E' quanto risulta dai dati dell'Istat. Stabile la forza lavoro a 25,497 milioni di unità.

gc

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER