Insonnia? Un partner romantico è il miglior sonnifero

La scelta migliore per dormire sonni tranquilli (in tutti i sensi) è un partner che ci fa stare bene

Il “partner dei sogni” può diventare tale non solo come modo di dire: un persona dolce, attenta e comprensiva al nostro fianco ci garantirà anche un ottimo riposo, senza dover ricorrere a sonniferi, valeriana e altri rimedi.

Lo spiega uno studio pubblicato su ‘”Social Personality and Psychological Science”.

“Avere al proprio fianco un compagno dolce, attento e comprensivo riduce ansia e risvegli e, di conseguenza, migliora la qualità del sonno", ha spiegato all’Adnkronos l’autore, Emre Selçuk, psicologo della Middle East Technical University in Turchia.

Un buon sonno è fondamentale per la nostra vita, considerando anche che un terzo del nostro tempo lo passiamo tra le braccia di Morfeo. Per questo un partner che ci garantisce un buon riposo e ci mette a nostro agio è un vantaggio non indifferente.

E quali sono le caratteristiche che deve avere un sonno di qualità? Cosa dobbiamo provare per riposare bene? Secondo lo studio abbiamo bisogno di:

  • senso di sicurezza,
  • protezione,
  • assenza di minacce.

"Avere partner sensibili, pronti a proteggere e confortare se le cose dovessero andare male, è il modo più efficace per ridurre l'ansia, la tensione e l'agitazione", aggiunge Selçuk.

"L'insieme di prove che abbiamo ottenuto negli anni - conclude Selçuk - suggerisce che la nostra migliore scommessa per una vita più sana, lunga e felice è avere al proprio fianco un compagno di vita attento e disponibile".

Ma se siete ancora alla ricerca del partner ideale ripassate le sette regole per dormire bene.

 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER