Bici. Boom di vendite nel 2011

Condividi questo articolo:

Nel 2011 sono state vendute 200mila biciclette in più rispetto al 2010, su un totale di 2 milioni di pezzi. Il fenomeno si accompagna ad un calo delle immatricolazioni di moto e motocicli

Nel 2011 si e’ verificato un vero e proprio boom di vendite delle biciclette. Qualcosa nel mondo della mobilità sta cambiando: sarà per merito della benzina troppo cara o sarà per una conversione della coscienza alla lotta contro l’inquinamento, agli italiani piace molto di più pedalare e spostarsi sulla due ruote.

Una prova che agli italiani piace sempre più la bici è il boom delle vendite: all’Esposizione Internazionale del Ciclo di Verona si parlava di 200mila biciclette vendute in più nel 2011 rispetto al 2010, su un totale di 2 milioni di pezzi. Le nuove bici si vanno a sommare a quelle che gli italiani già hanno e che, secondo le stime di Confidustria Ancma(Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori) , sono 32 milioni. Accanto ad un aumento della vendita delle bici si è verificato un calo delle immatricolazioni di moto e motocicli: da gennaio ad agosto di quest’anno le moto hanno avuto una flessione del 29,4%, i cinquantini del 30,3% e calano anche gli scooter del 12,1.

A registrare un boom di vendite sono soprattutto le bici da città. Questo significa che gli italiani acquistano le bici per farne un uso quotidiano e non un uso sporadico e sportivo. Sono in aumento le persone che si recano a lavoro, a scuola e all’università con una due ruote ecologica.

(gc) 

Questo articolo è stato letto 9 volte.

bici, biciclette, due ruote, immatricolazioni moto, mobilità, vendite bici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net