Forni solari con temperature incredibili

Heliogen ha appena svelato una nuova tecnologia che potrebbe fare davvero moltissimo per l'industria dell'energia

Una startup californiana sostenuta da Bill Gates che si chiama Heliogen ha appena svelato una nuova tecnologia che potrebbe contribuire a rendere il settore manifatturiero neutrale rispetto al carbonio.

Heliogen ha usato un algoritmo di intelligenza artificiale per posizionare una vasta gamma di specchi in modo che tutti reindirizzassero la luce solare in un singolo punto, arrivando a riscaldarla a oltre 1.000°C, secondo la CNN, che è circa un quarto della temperatura sulla superficie del Sole.

Una temperatura talmente elevata che potrebbe essere usata per produrre acciaio e cemento, aumentando la possibilità di sradicare una delle principali fonti di emissioni di gas serra passando al solare.

Heliogen non è la prima azienda a focalizzare la luce solare e creare quello che viene chiamato un «forno solare», ma è di certo la prima che riesce a raggiungere una temperatura così alta – un risultato che Heliogen attribuisce al suo uso dell'intelligenza artificiale per posizionare gli specchi.

Se la tecnologia si espande, Heliogen sospetta che potrebbe sostituire i combustibili fossili negli impianti di produzione del cemento che, secondo i calcoli dell'International Energy Agency, sono responsabili del 7% delle emissioni globali di CO2.

Anche se ora sta cercando di potenziare la tecnologia della sua azienda in modo che possa alimentare strutture che producono acciaio, cemento e persino combustibile a idrogeno, il CEO di Heliogen Bill Gross ha piani ambiziosi di utilizzo di questi forni solari per decarbonizzare vaste aree dell'economia.

 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER