ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Sardegna, Durante (Cgil): "Da Todde ci aspettiamo dialogo sociale, pronti a collaborare, agire su emergenze"-Altroconsumo, più consapevolezza che pensione non basterà ma 1 su 3 non fa nulla-Cida: "Politica si faccia carico del ceto medio, il pilastro che sostiene l’Italia"-Sardegna, De Pascale (Confindustria) a Todde: "In primi 100 giorni sbloccare Grandi opere"-Sardegna, Giachetti (Aidda): "Vittoria Todde oltre contingenza politica, è donna di talento"-Da Milano-Bicocca i corsi 2024-2025, c'è anche Management per gli studenti lavoratori-Oikos, la pittura ecologica compie 40 anni-Grappa: aumenta domanda prodotti premium e invecchiati, export +32% tra 2019 e 2022-Chiari (Cameo): "Parità genere centrale, dopo certificazione puntiamo a nostro Manifesto"-Imprese: Epar, contributo a fondo perduto per Academy aziendali anche per pmi-Cida, il 28 febbraio open day per petizione 'Salviamo il ceto medio'-Vino: Suavia, con 'I luoghi' il racconto di una famiglia e della sua terra-'Un concerto per le feste' all'Istituto Polacco di Roma-Libri: networking per costruire il futuro, esce 'Il Potere delle relazioni' di Marco Vigini-Ucraina, Architetti italiani 'in campo' con 'Design for Peace'-Design: Talenti compie 20 anni, outdoor made in Italy tra design e tecnologia-Subito, 2023 con incremento a doppia cifra fatturato rispetto al 2022 -Gallucci (Giovani Confindustria Fermo): "Il marketing a difesa del primato distretto calzatura Marche"-Mozzarella di bufala Dop: export oltre 40%, al via da Parigi tour di promozione-Crollo Firenze, Di Franco (Fillea): "Incontro lunedì con governo? vogliamo trattativa vera"

Bologna, la posta del Comune si consegna in bici

Condividi questo articolo:

A Bologna la posta interna del Comune si consegna in bici. Parte la sperimentazione degli Ubm, ciclisti professionisti alle dipendenze del Comune

A Bologna la posta interna del Comune si consegna in bici. È partita la sperimentazione dei ‘Corrieri in bici’ per consegnare la posta interna del Comune di Bologna dalla sede di via Capramozza ai Servizi demografici di piazza Maggiore. E’ un servizio che nasce dell’esigenza di collegamento giornaliero fra le due sedi, e coloro che lo svolgono sono gli Ubm, urban bike messengers, corrieri in bici che per primi in Italia hanno lanciato il servizio di consegne su due ruote e sono già operativi a Milano. Il loro utilizzo è in coerenza con le politiche sostenibili del Comune.

Gli Ubm, che consegnano la posta in bicicletta, sono ciclisti professionisti e trasportano in media 7/8 kg a viaggio. Terminato il periodo sperimentale, se il monitoraggio avrà dato esito positivo il servizio sarà esteso anche ad altre sedi e itinerari di circolazione della posta interna. Con l’arrivo del bel tempo dunque a Bologna la bicicletta torna protagonista: oltre agli Ubm, sono infatti oltre trenta gli eventi per due ruote promossi da maggio a luglio dalle associazioni ciclabili della città. Tra questi anche il terzo Bologna Bike Pride: parata dell’orgoglio ciclistico, per festeggiare la terza giornata nazionale della bicicletta e rivendicare una città sempre più a misura di ciclista .

(fonte Ansa)

Questo articolo è stato letto 56 volte.

bologna, ciclismo, Comune di Bologna, iniziative sostenibili, piste ciclabili, posta, posta consegna in bici

Comments (6)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net