Dal Texas l’auto elettrica per i disabili

Condividi questo articolo:

Arriva l’auto elettrica per disabili, che permette l’ingresso nell’abitacolo direttamente con la sedia a rotelle. Un sistema blocca la sedia prima che il motore venga acceso

Un’auto elettrica per disabili, affinché la mobilità diventi cosa di tutti. E’ stata questa l’idea che ha spinto chi ha progettato kenguru, un’auto elettrica prodotta in Texas ma commercializzata anche in Europa. Kenguru è un quadriciclo elettrico, capace di trasportare un passeggero sulla sua sedia a rotelle, facilitando l’accesso diretto del conducente disabile dal portellone posteriore, manovrabile con un telecomando.

L’auto elettrica per disabili si guida restando seduti sulla propria sedia a rotelle, usando il manubrio e gli altri strumenti fissi ben visibili e manovrabili. La sedia a rotelle si blocca con un sistema di fissaggio prima dell’avvio del motore.

L’auto elettrica per disabili Kenguru è un modello che si perfeziona negli anni. Si pensa, per esempio, che il prossimo modello di auto elettrica per disabili sarà dotato di un joystick che renderà ancora più facile la guida. Kenguru, che è equivalente a un cinquantino e quindi può essere guidato a 14 anni, può raggiungere la velocità massima di 45 km/h ed ha un’autonomia di circa 100 km.

(gc)

Questo articolo è stato letto 158 volte.

auto, auto elettrica, auto elettrica disabili, auto elettrica per sedia a rotelle, mobilità sostenibile, trasporti

Comments (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net